Joomla!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Giornata Nazionale dell'Ordine di Malta in 11 città

E-mail Print
altSi svolgerà sabato 13 Ottobre in undici città italiane la prima giornata nazionale dell’Ordine di Malta dedicata alla salute e alla solidarietà. La giornata è stata pensata per far conoscere almeno una parte delle numerose attività in campo umanitario e assistenziale che l’Ordine svolge in Italia e in 120 Paesi del mondo.

Durante l'evento, in apposite tende allestite in alcune delle principali vie e piazze delle undici città interessate, i componenti e i volontari delle differenti strutture dell’Ordine - le Delegazioni, il Corpo di Soccorso (Cisom) e il Corpo Militare, quest’ultimo ausiliario dell’Esercito italiano specializzato proprio nell’assistenza sanitaria e umanitaria - distribuiranno materiale informativo e risponderanno alle domande di chi sarà interessato a "saperne di più" su un Ordine che da 900 anni è al servizio del prossimo.

Le 11 città coinvolte sono: Bologna (piazza Minghetti), Cagliari (piazza Garibaldi), Firenze (piazza Gino Bartali), Genova (piazza De Ferrari), Loreto (piazza della Madonna), Milano (corso Garibaldi e piazza 24 Maggio), Napoli (via Calabritto), Palermo (piazza Verdi), Roma (piazza del Popolo e piazza S.Silvestro), Torino (piazza Vittorio Veneto), Venezia (piazzale Santa Lucia, Campo santo Stefano e anche Palazzo Malta).
 

Domeniche del Cuore: avanti a tutta forza!

E-mail Print

altAncora una “Domenica del Cuore” si è svolta il 23 settembre 2018 presso il C. S. A. di San Cleto della Delegazione di Roma,intitolato a Mons. Azeglio Manzetti. Continua quindi con successo l’iniziativa del Gran Priorato di Roma,  in collaborazione con l’équipe di cardiochirurgia del Policlinico “Gemelli” diretta dal Prof. Massimo Massetti,  volta alla prevenzione delle malattie cardiovascolari. Grazie alla  disponibilità del Parroco, Padre Giovanni Ferraresso, ed agli ampi spazi della Parrocchia, sono state predisposte diverse sale attrezzate per lo svolgimento delle visite in linea con le  necessità indicate dall’équipe medica, che si è complimentata sia per l’organizzazione  che per la cordialità manifestata. È stato altresì offerto un piccolo ristoro a tutte le persone coinvolte nella giornata. Elevata è stata la partecipazione degli Assistiti, che hanno molto apprezzato l’iniziativa. Sono state visitate 45 persone,  alcune delle quali sono state sottoposte ad un ulteriore accertamento in loco con ecocardiogramma effettuato nell’unità mobile posizionata nel piazzale della Parrocchia; in alcuni casi sono state riscontrate patologie di cui gli interessati non erano a conoscenza e sono stati prescritti ulteriori specifici accertamenti, mentre in altri casi sono state indicate cure farmacologiche. La prestazione resa agli Assistiti è stata ampliata con la presenza di uno psicologo dell’équipe, messo a disposizione per specifici colloqui.

 

«L’Associazione italiana è di nuovo sotto controllo e abbiamo tanti nuovi progetti in ambito umanitario»

E-mail Print
In allegato l'intervista al Presidente dell'ACISMOM Riccardo Paternò di Montecupo.
 
  • «
  •  Start 
  •  Prev 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  5 
  •  6 
  •  7 
  •  8 
  •  9 
  •  10 
  •  Next 
  •  End 
  • »


Page 1 of 52