Joomla!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Attività caritative 2017 del Gran Priorato di Roma e delle sue Delegazioni

E-mail Print
altNel tracciare un bilancio delle attività caritative svolte nel 2017 dal Gran Priorato di Roma, abbiamo posto in risalto l’azione svolta in proprio dalle singole Delegazioni Gran Priorali . Nel campo assistenziale esse agiscono infatti in prima linea fungendo, nelle rispettive aree di competenza, da braccio operativo del Gran Priorato mentre questo si limita, di solito, a fornire impulso e coordinamento nonché talvolta a elargire sostegno finanziario e/o in natura per specifiche esigenze. Solo in casi particolari le strutture del Gran Priorato svolgono azione diretta sul Territorio.
Per ogni Delegazione si è cercato di presentare, con la massima precisione possibile, i dati relativi alle varie attività caritative effettuate, nella speranza che la successiva edizione del libretto possa rilevare dei progressi auspicabilmente registrare l’inizio di ulteriori attività.
Inoltre, ci si augura che la conoscenza di quanto fatto a livello di Delegazioni stimoli la cooperazione tra di esse ed incentivi la messa a punto di programmi congiunti. L’obiettivo è di pervenire ad iniziative caritative su scala gran prillare nonché, in una prospettiva ancora più ampia, ad attività di portata nazionale da impostare con gli altri due Gran Priorati d’Italia.
La pubblicazione è consultabile on line al link: https://s3.amazonaws.com/online.anyflip.com/qljy/gapf/index.html
 

Monsignor Angelo Becciu cardinale: le congratulazioni del Gran Maestro

E-mail Print
Il Gran Maestro del Sovrano Ordine di Malta Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto ha inviato una lettera di congratulazioni a Monsignor Angelo Becciu, Delegato Speciale del Papa presso l’Ordine di Malta, nonché sostituto per gli Affari Generali della Segreteria di Stato. Papa Francesco ha reso noto che Monsignor Becciu verrà creato cardinale nel Concistoro convocato per il prossimo 29 giugno. L’annuncio è arrivato ieri al termine della preghiera del Regina Coeli davanti a oltre 30mila fedeli presenti.

“Desidero farle giungere le più sentite congratulazioni del Gran Magistero e mie personali per la sua prossima elevazione a cardinale, assicurandole le nostre preghiere per un proficuo lavoro al servizio della Santa Sede” ha scritto il Gran Maestro a Monsignor Becciu.
 

Messaggio di S.E. il Procuratore del Gran Priorato per l'elezione di S.A.E. il Gran Maestro

E-mail Print
Cari Confratelli e Consorelle del Gran Priorato di Roma, l’elezione a Principe e Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta di Sua Altezza Eminentissima, Frà Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, è per noi tutti motivo di grande gioia. Per Lui proviamo infatti non solo il deferente rispetto dovuto a chi è alla guida suprema del nostro Ordine ma anche un sentimento di genuino affetto che ci deriva dal ricordo del lungo periodo in cui Egli è stato nostro Gran Priore, circondato da generale stima e simpatia. Cari Confratelli e Consorelle, uniamoci nel trasmettere a Sua Altezza Eminentissima il nostro devoto omaggio e nel sostenere attivamente, con le nostre preghiere e con il nostro operato, la Sua Alta Missione. Attiro la vostra attenzione sulla lettera che S.A.E. ha indirizzato il 17 maggio 2018 a tutti i Membri dell’Ordine. Con essa Egli ci chiede di non arrestare gli “sforzi per rafforzare la nostra fede e per approfondire la nostra spiritualità”. Dobbiamo “preparare la nostra istituzione per il futuro mentre riaffermiamo la nostra identità religiosa nel nostro servizio alla Chiesa”. Siamo infatti in un momento storico che ci pone sfide epocali. Dobbiamo provvedere all’ulteriore consolidamento delle nostre secolari tradizioni facendo al contempo progredire, al passo dei tempi, la funzionalità della nostra Missione profondamente cristiana, sintetizzata nel binomio “Tuitio Fidei et Obsequium Pauperum”.
Read more...
 


Page 6 of 52